Facebook Yearbook – 2010


Ormai è stato provato: se non sei su Facebook non esisti, realmente. SocialBakers ci propone un’infografica (tanto love infografiche e parentesi) che mostra la crescita esponenziale del social network più popolato del mondo.

585 milioni di persone hanno un account su Facebook. Cinquecentoottantacinquemilionidipersone. Con un incremento del 74% in 12 mesi. Incredibile. Potenzialmente potrei stalkerare 585 milioni di persone, ma non lo faccio, non ho abbastanza tempo per tutti e non sono Mark Zuckerberg. Ma perchè ci iscriviamo a Facebook? Ve lo siete mai chiesto? Perché ci sentiamo soli? Perché è vero che se non sei su FB sei escluso dal mondo? Perché siamo tutti degli egocentrici incalliti e vogliamo far sapere al mondo i fatti nostri? Perché siamo tutti dei pettegoli. Questo è il punto. E ogni 8 secondi la popolazione di voyeur aumenta. Evviva! Tutti quanti ne sentivamo il bisogno.

Il 58,5% delle popolazione di FB si divide in soli 10 stati. L’Italia si piazza all’ottavo posto (al quarto in Europa) e quasi un terzo degli italiani socializza virtualmente, anche se la crescita di iscrizioni è in calo rispetto agli anni precedenti. Nessuno ha mai detto che gli italiani siano un popolo costante e condivido: ci annoiamo in fretta, dobbiamo sperimentare e avere sotto gli occhi sempre qualcosa di accattivante altrimenti addio, l’amore è finito. No, non è vero, siamo dei tradizionalisti e odiamo il progresso. Ok. Siamo il popolo della contraddizione. Non potevano che essere gli States i primi in classifica, non fosse altro per essere i padri del bambino che cresce  più velocemente al mondo. Ma il primato americano sembra vacillare, l’India, con una crescita del 228% in un solo anno, ha tutte le carte in regola per surclassare i 50 stati federali, potendo contare su una popolazione di più di un miliardo di individui (17% della popolazione mondiale).

La fascia d’età 18-34 anni è la più popolosa, reppresenta più della metà degli iscritti a Facebook, con un incremento del 76%, solo nell’ultimo anno, per la fascia 18-24 anni. Mi pare però interessante il dato della fascia +65 che nel 2010 ha avuto una crescita di iscrizioni importante: 124% in più di nuovi iscritti rispetto al 2009. 12 milioni e mezzo di nonni usano Facebook, chissà cosa scriveranno mai, voi non siete curiosi? Chissà a che gruppi si iscrivono, chissà i loro status… E che foto caricheranno? (Qualcuno mi suggerisca un ottantente in FB da monitorare costantemente please!!!)

Bollicine. Ma vogliamo parlare dell’aspetto economico? Qual è il marchio con più adepti secondo voi? Hello Kitty? Ma dai! I Chupa Chups? Nemmeno! Ikea? Acqua! Anzi no, datemi una Coca-Cola! Già, la bevanda di Atlanta tutta bollicine e caramello è al primo posto in classifica: 21,6 milioni di fan e un incremento rispetto al 2009 del 427%! Mica male! Coca-Cola aumenta i propri seguaci al ritmo di 4 per secondo! L’incremento più alto è invece registrato dalle Converse All Star, scarpe che, come tutti sappiamo, tornano ciclicamente di moda. Chi non le ha mai avute? Da notare: solo un brand su dieci non è statunitense (Indovinate un po’? Red Bull) per il resto gli States la fanno da padrone anche nella sezione brand più seguiti, ma come non aspettarselo?

Wall of Fame. Chi sarà il personaggio con più fan in assoluto? No, non sei tu che leggi. Michael Jackson è l’uomo con più “Like”: 26,2 milioni di seguaci sociali. Ma attenzione! Lady Gaga sta scalpitando e presto, forse, farà le scarpe al King of Pop. L’erede di Madonna (ma sarà vero?) registra una percentuale di incremento di sostenitori del 450% per un totale di 25,7 milioni di persone al seguito. Ma non è questo il dato più impressionante. Ciò che fa davvero stupire (rabbrividire per quel che mi riguarda) è il boom di fan che vede protagonista Justin Bieber: 1289% di ammiratori in più rispetto al 2009. Ma stiamo scherzando? Ditemi che è solo per la pettinatura, per favore. Ma quanti anni avranno le sue groupie?

About Marlene

So geek.
This entry was posted in Social Media and tagged , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s